Nomina Leone Sibani, Cda di Carisp San Marino

Per il CdA Carisp: la nomina di Sibani è una garanzia per il rilancio

Il Consiglio d’Amministrazione della Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino, riunitosi il 4 giugno, ha accolto favorevolmente la nomina del Dott. Leone Sibani per la carica di Presidente dell’Istituto.

Sibani, 71 anni, di cui 40 passati in Carisbo, rappresenta una figura di elevato spessore nel panorama bancario e permetterà un miglioramento dei rapporti tra la Cassa di Risparmio di San Marino e le autorità di controllo e regolamentazione del mercato sammarinese e italiano. Sibani svilupperà i progetti già avviati dall’Istituto e in particolare curerà le attività relative alla cessione della partecipazione detenuta nel Gruppo Delta, in collaborazione con gli advisor.

Un sentito ringraziamento del CdA è andato ai vicedirettori Vladimiro Renzi e Pierluigi Martelli per aver gestito questa situazione di ricambio dei vertici dell’Istituto con efficacia e tempestività.

Il Consiglio d’Amministrazione ha espresso inoltre il proprio sentito apprezzamento verso tutti i dipendenti sammarinesi, e non, per l’encomiabile dedizione che hanno dimostrato nei confronti dell’Istituto e dei clienti, garantendo sempre la piena operatività della Cassa.

Il CdA ritiene infine che la nomina del Dott. Leone Sibani possa rappresentare un punto di rilancio per la Cassa di Risparmio di San Marino e per tutto il sistema economico della Repubblica.” (comunicato stampa)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy