San Marino. Risultati ballottaggio, il commento del Pdcs

SAN MARINO. Dopo il risultato del ballottaggio, il Pdcs commenta l’esito delle elezioni che vedono al governo la coalizione Adesso.sm.

Prima di tutto un ringraziamento sentito a tutti i sammarinesi che ci hanno sostenuto fino all’ultimo, convinti della bontà della nostra proposta politica, fondata su realismo, equilibrio e difesa del bene comune. Nonostante il risultato numerico, siamo tuttora certi assieme a tanti che questo progetto e la competenza delle persone avrebbero potuto garantire un percorso di stabilità e crescita a beneficio di tutti. (…)

Ora nutriamo la speranza che il risultato elettorale possa comunque portare benefici e che San Marino torni ad avere coesione sociale e crescita. Ci auspichiamo inoltre che la Repubblica mantenga i suoi valori e che il buon lavoro fatto non vada perduto: in gioco c’è il rafforzamento e il consolidamento della nostra credibilità nei rapporti internazionali, l’equilibrio economico e la prospettiva di sviluppo.

La Democrazia Cristiana esce da queste elezioni confermata nel ruolo di primo partito del Paese, nonostante la perdita di ben 6 seggi a causa di una legge che distorce la realtà: in questo modo quasi 1.000 voti dei cittadini non hanno diritto di rappresentanza nell’organo legislativo e di controllo del potere esecutivo. (…)

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy