Volley. Banca di San Marino sconfitta in casa da Montevecchi Imola

SAN MARINO. Una sconfitta con vista play-off. Cede 3-2 in casa al Multieventi contro la Montevecchi Imola nella gara dispuntata sabato 25 marzo 2017 la Banca di San Marino. Una gara non bella, vinta dalle ospiti, che si sono imposte al tie-break in una gara dall’andamento altalenante. Primo set per le ospiti, poi uno-due della Banca di San Marino che torna in partita, ma nel quarto e quinto set la squadra di Imola, impegnata per non retrocedere, trova le motivazioni giuste per portare a casa la vittoria. Ora la Banca di San Marino è attesa dalla trasferta di Ravenna, giovedì 30 marzo 2017 alle ore 20.30. In classifica le pallavoliste sammarinesi sono scavalcate da Ozzano e scivolano al terzo posto. Cervia imprendibile sempre al primo posto.

Comunicato stampa

Serie C femminile. BANCA DI SAN MARINO – Montevecchi Imola 2 a 3 (17/25 25/22 25/13 19/25 9/15)

Dopo la sconfitta con la capolista Cervia, la BANCA DI SAN MARINO incappa in un meritato ko interno con la Montevecchi Imola, squadra in lotta per non retrocedere. Evidentemente le motivazioni hanno contato di più per le ospiti che hanno giocato una partita superlativa in difesa, difendendo di tutto per tutti e cinque i set e mettendo in seria difficoltà un attacco sammarinese in evidente difficoltà a schiacciare la palla a terra. Ora alle titane non resta che lottare per un posto nei play-off per allungare una stagione fin qui certamente positiva.

Coach Nanni squalificato per un turno, in panchina siete Dario Rocha

Senza il capoallenatore Luca Nanni, appiedato per un turno dal giudice sportivo, la squadra è guidata in panchina dal secondo Dario Rocha. Il primo set ha un inizio scioccante. La partenza è tutta per Imola (0/5) tanto che Rocha è costretto subito al primo time-out e al primo cambio. Il momento no continua (2/12) con le titane in grave imbarazzo in particolare nella ricezione e in difesa. Rocha decide per il cambio della diagonale ma Imola continua a difendere e battere molto bene e conduce senza problemi fino al 9/19. Un lungo turno in battuta di Bacciocchi frutta un parziale di 7/0 che rimette un po’ in carreggiata le padrone di casa (16/21) ma è un risveglio tardivo. Il set si chiude sul 17/25. Nel secondo parziale Rocha parte con Carnesecchi in palleggio al posto di Benvenuti confermando per il resto il sestetto d’inizio partita con Tomassucci e Vanucci centrali, Bacciocchi e Elisa Parenti di mano, Fiorucci opposto e Padovani libero. Le padrone di casa partono davanti (3/0), si fanno raggiungere (8/8) e da quel momento in poi sono costrette a giocare punto a punto praticamente fino alla fine (25/22). Nel terzo set parte Magalotti come opposto titolare. La squadra, sulla spinta del set vinto, ritrova ritmo e gioco e schiaccia Imola che commette qualche errore di troppo ma continua difendere con grande efficacia, con un indiscutibile 25/13. La quarta frazione di gioco si gioca sul filo dell’equilibrio fino al 12/14 quando le titane operano uno strappo, soprattutto grazie a un buon momento di Elisa Vanucci (tre attacchi e un muro) e si portano sul 18/14. Non è però il break decisivo. Imola, che non ha mai smesso di giocare la sua pallavolo, infatti opera un controbreak di 1/11 e si porta a casa il set per 19/25. Nel tie-break si va al cambio campo sul 2/8 con la sola Bacciocchi a mettere giù due palloni. La titane provano a rientrare ma con una squadra in stato di grazia come l’Imola di questo sabato non c’è niente da fare e si chiude sul 9/15.

B&P Volley Banca di San Marino: tabellino, classifica e prossimo turno

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO. Elisa Parenti 9, Tomassucci 14, Fiorucci, Bacciocchi 20, Vanucci 17, Benvenuti 1, Padovani (L), Chiara Parenti 1, Carnesecchi 2, Magalotti 2. N.E.: Ridolfi, Pasolini. All. Dario Rocha Neto.

CLASSIFICA: Cervia Volley 53, Fatro Ozzano 45, BANCA DI SAN MARINO 46, Rubicone In Volley Savignano 39, Riccione 38, Fenix Faenza 32, Flamigni Sammartinese 32, Olimpia Ravenna 31, Pgs Bellaria Bologna 23, Teodora Ravenna 23, Cattolica Volley 21, Montevecchi Imola 21, Progresso Bologna 19, Gut Chemical Bellaria 15.

PROSSIMO TURNO: (22^ giornata). Giovedì 30 marzo: Teodora Ravenna – BANCA DI SAN MARINO (Ravenna, ore 20,30).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy