San Marino. Carlo Franciosi: l’ Istituto Reggenziale ancora così amato e rispettato dai Sammarinesi

La Reggenza, i Reggenti, ‘Appunti e spunti’ di Carlo Franciosi, consigliere di Alleanza Popolare sull’Istituto Reggenziale

Questa volta la mia attenzione di “opinionista” è rivolta all’Istituto Reggenziale, argomento quanto mai attuale.
E’ curioso che questa istituzione più che millenaria sia ancora così amata e rispettata dalla maggior parte dei Sammarinesi.

Ma lo è davvero! Sarà per la sua formula così anomala (due Capi di Stato insieme e per soli sei mesi), scelti per altro fra i sessanta Consiglieri che rappresentano il popolo, senza particolari distinzioni di ceto sociale, di censo, di titoli accademici e tanto meno senza l’esigenza di vantare quarti di nobiltà? sarà per l’abitudine atavica di esercitarsi nel gioco del toto-reggenti, e magari ci capita un tuo parente o un amico col quale ti trovi tutte le sere nel bar a fare la briscola e passati i sei mesi lo ritrovi per completare la sfida a scopone o a tresette?
Sarà per tutte queste apparenti banalità, o c’è davvero un significato più arcano e, senza voler enfatizzare troppo, un nesso sociologico e storico che perpetua nei secoli l’affezione dei Sammarinesi per la loro Reggenza?

Sta il fatto che l’Istituto Reggenziale si è distinto nel tempo per rappresentare un provvidenziale punto di riferimento e di equilibrio in tante delicate vicende politiche e che i vari Reggenti che a migliaia si sono alternati alla guida della Repubblica hanno dato generalmente il meglio di sé, salvo alcuni casi singoli di indegnità sui quali stendiamo un pietoso velo di oblio.
Nella mia lunga esperienza mi preme accennare a tre periodi cruciali, a conforto della tesi esposta. Lo farò molto in breve perché negli ultimi tempi, due anni circa, ne ho più volte parlato o scritto diffusamente.

Leggi l’intero intervento di Carlo Franciosi

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy