Le scoperte in campo medico al centro del Meeting del Lions Club San Marino

SAN MARINO. Si è parlato delle scoperte in campo medico per contrastare patologie importanti nell’ultimo meeting del Lions Club San Marino. Relatore della serata il Professor Mauro Tognon del del Dipartimento di Morfologia ed Embriologia dell’Università di Ferrara.

 

Comunicato stampa
All’ultimo meeting del Lions Club San Marino si è trattato il tema delle scoperte in campo medico che hanno e avranno l’obiettivo di migliorare la vita di coloro che si trovano costretti a dover lottare contro patologie importanti.
Spesso, nel quotidiano, non sempre prestiamo attenzione ai passi avanti che sono stati fatti per arrivare a mettere a punto un farmaco chemioterapico, un antibiotico o un qualsiasi farmaco che possa curare patologie importanti o semplici, così da rendere la vita del malato migliore e più longeva, in alcuni casi portandolo alla guarigione.
Oggi la nostra vita è facilitata anche grazie a interventi chirurgici che permettono di avere protesi sempre più all’avanguardia e che richiedono degenze sempre più ridotte.
Tutto questo avviene grazie al lavoro di ricercatori e professionisti che con passione e dedizione, dopo lunghi e spesso interminabili periodi di tempo, portano alla luce una formula, una molecola o un materiale che, applicati in campo medico, migliorano la nostra vita.
A questo proposito relatore dell’ultimo meeting del Lions Club San Marino è stato il Prof. Mauro Tognon del Dipartimento di Morfologia ed Embriologia dell’Università di Ferrara, invitato dal Presidente Augusto Valentini.
Alla serata hanno partecipato, tra gli altri, la Dott.ssa Anna Maria Bugli, il Dott. Ferruccio Casali e il Sig. Righi Giuseppe, illustri ospiti in rappresentanza dell’Associazione ASLEM San Marino.
Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 13 Ottobre prossimo con il tema “ASSOCIAZIONE CITTA’ MURATE”, altro argomento importante per il Lions Club San Marino, socio fondatore dell’organismo e organizzatore del Congresso Internazionale del 2021.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy