San Marino. “Re Nero”, il processo a Forlì procede spedito

a.f. – L’Informazione di San Marino : “Re Nero”, il processo a Forlì procede spedito / Ascoltate ieri le parti civili vittime di usura, reato presupposto di una delle imputazioni di riciclaggio contestate

SAN MARINO. Nuova udienza, ieri, presso il tribunale di Forlì, per la vicenda “Re Nero” che vede imputati, tra gli altri, gli ex vertici di Asset Banca. L’udienza di ieri è andata avanti spedita anche perché l’accusa, sostenuta dal Pubblico ministero Filippo Santangelo, ha proceduto con l’esame dei propri testimoni – ne erano previsti una ventina – e, per la maggior parte di questi, in accordo con le difese, sono stati acquisiti agli atti del processo le dichiarazioni già rese nella fase delle indagini dai testimoni citati. Nella prossima udienza fissata per l’8 novembre, dunque, si procederà con l’audizione degli ultimi testimoni dell’accusa e l’inizio dell’esame degli imputati. (…)

La contestazione di riciclaggio imputata ad Asset Banca nella persona dei legali rappresentanti di allora, il presidente Stefano Ercolani e il direttore Barbara Tabarrini, è quella al capo “w” del rinvio a giudizio. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Re Nero, un libro per capire come stanno le cose. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy