San Marino. Consiglio: la rappresentanza femminile in politica al centro dei lavori odierni

SAN MARINO. Il resocondo della San Marino News Agency relativo alla seduta odierna del Consiglio Grande e Generale, incentrata sul dibattito sulla rappresentanza femminile in politica.

I lavori odierni si concentrano sul dibattito sulla rappresentanza femminile in politica a San Marino, a seguito della presentazione della relazione sul tema, redatta dalla Commissione per le Pari opportunità. Il dibattito si conclude con l’approvazione di un Odg presentato dalla maggioranza e sottoscritto anche da Psd, Ps e Rete con 33 voti a favore, 5 contrari e un astenuto.
A inizio seduta si procede alla nomina della Commissione per il Lavoro e si conclude il comma 18, Ratifica Decreti delegati e decreti legge. Quindi si passa alla Ratifica dell’Accordo tra la Repubblica di San Marino e la Repubblica della Costa d’Avorio, sullo stabilimento delle relazioni diplomatiche, firmato a Roma il 2 marzo 2016. E’ la volta dei progetti di legge all’ordine del giorno che sono presentati in prima lettura:1)“Modifiche alla Legge 26 maggio 1981 n.44 Istituzione del servizio di distribuzione e fornitura di energia elettrica”; 2) “Legge quadro in materia di autorizzazione alla realizzazione e all’esercizio delle strutture veterinarie pubbliche e private e delle attività connesse” ; 3) “Tutela legale e assicurativa dei dipendenti pubblici e di coloro che agiscono nell’interesse pubblico”.
Con il riferimento del Segretario di Stato per la Sanità, Franco Santi, si apre quidi un lungo dibattito sui contenuti della relazione redatta dalla Commissione per le Pari opportunità che si conclude con la presentazione di due ordini del giorno, uno del Pdcs e il secondo di Adesso.sm ma sottoscritto anche dal resto dell’opposizione, Psd, Ps e Rete. Il primo viene respinto con 21 voti contrari e 18 a favore, il secondo è votato a larga maggioranza con 33 voti a favore, 5 contrari e un astenuto. L’Odg approvato impegna il governo “ad aprire un confronto con gli Enti, i Servizi, le Istituzioni, le Commissioni e le Authority competenti, al fine di costruire percorsi operativi che facciano riferimento alle strategie elencate nella Relazione redatta dalla Commissione per le Pari Opportunità”. Tra queste strategie si cita in particolare “la promozione della presenza femminile negli ambiti decisionali a partire da quelli di nomina consiliare”, e la partecipazione di San Marino “ad iniziative internazionali di monitoraggio e comparazione sulle disparità di genere”. Non solo l’Odg prevede il riferimento annuale della Commissione per le Pari Opportunità in Commissione consiliare IV “sull’implementazione delle strategie proposte e dei risultati ottenuti”.
La seduta si conclude con la votazione degli ordini del giorno, i lavori proseguiranno domani alle 13 con l’esame del progetto di legge in seconda lettura “Norme in materia di mobilità sostenibile”.

 

Gli interventi

Comma 20. Progetto di legge “Modifiche alla Legge 26 maggio 1981 n.44 Istituzione del servizio di distribuzione e fornitura di energia elettrica” (I lettura)
Sds Simone Celli dà lettura della relazione al Pdl in sostituzione del presentatore Sds con delega ai Rapporti con l’Aass, Marco Podeschi:

Elena Tonnini, Rete

Oscar Mina, Pdcs

Marina Lazzarini, Ssd

Roberto Ciavatta, Rete

Alessandro Mancini, Ps

Sds Simone Celli replica

Comma 22.“Tutela legale e assicurativa dei dipendenti pubblici e di coloro che agiscono nell’interesse pubblico”.
Sds Simone Celli dà lettura della relazione al Pdl in sostituzione del presentatore Sds per gli Affari Interni Guerrino Zanotti

Comma 23. Relazione della Commissione per le Pari Opportunità e dell’Authority per le Pari Opportunità a seguito dell’approvazione dell’Ordine del Giorno del 31 gennaio 2017
Franco Santi, Segretario di Stato per la Sanità

Eva Guidi, Ssd

Mara Valentini, Rf

Gian Matteo Zeppa, Rete

Vanessa d’Ambrosio, Ssd

Iro Belluzzi, Psd

Marianna Bucci, Rete

Giovanna Cecchetti, Ps

Marica Fontemaggi, C10

Marco Nicolini Rete

Dalibor Riccarid, Psd

Marina Lazzarini, Ssd

Mimma Zavoli, C10

Mariella Mularoni Pdcs

Giuseppe Maria Morganti, Ssd

Dichiarazioni di voto su Odg/ Quello del Pdcs respinto con 21 voti contrari e 18 a favore. Quello di maggioranza, Psd, Ps e Rete approvato con 33 voti a favore, 5 contrari e un astenuto.

Marianna Bucci, Rete

Pasquale Valentini, Pdcs

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy