L’Università di San Marino a Reggio Emilia per illustrare il corso di laurea per geometri

SAN MARINO. Il corso di laurea Costruzioni e Gestione del Territorio dell’Ateneo sammarinese, dedicato ai geometri, rappresenta la prima esperienza di questo tipo nel panorama accademico della penisola.

[c.s.] Angelo Marcello Tarantino, direttore del corso di laurea Costruzioni e Gestione del Territorio dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, sarà fra i relatori della presentazione del programma di studi ‘gemello’ offerto dall’Ateneo di Modena e Reggio Emilia. All’evento, in programma venerdì 27 ottobre dalle ore 10 nella sede universitaria di via Allegri 9, a Reggio Emilia, parteciperanno fra gli altri il Rettore dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Angelo Andrisano, il presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi, e il presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, Maurizio Savoncelli.

Il corso di laurea Costruzioni e Gestione del Territorio dell’Ateneo sammarinese, dedicato ai geometri, rappresenta la prima esperienza di questo tipo nel panorama accademico della penisola, attivato nello scorso anno accademico per assecondare le esigenze collegate alla richiesta di un titolo di laurea per tutti i professionisti che operano in Italia a partire dal 2020, come previsto dalle norme europee.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy