San Marino. Segreteria Industria, Artigianato e Commercio: tolleranza zero su falsi e contraffazioni

SAN MARINO. La Segreteria di Stato per l’Industria, Artigianato e Commercio rende noto quanto è stato fatto, e quanto si farà nei prossimi mesi, per contrastare la produzione e vendita di articoli falsi o contraffatti.

La Segreteria di Stato per l’Industria, Artigianato e Commercio intende informare la cittadinanza di avere ricevuto, dall’inizio del proprio mandato ed anche nelle ultime settimane, alcune segnalazioni circa alcune attività poste in essere da operatori della Repubblica in violazione di legge, con particolare riferimento alla produzione e vendita di articoli falsi o contraffatti, alla commercializzazione di prodotti non destinati alla vendita ed all’utilizzo di marchi già registrati da altre imprese fuori dal territorio sammarinese.
Il problema, purtroppo, non è nuovo anche se in passato è stato colpevolmente sottovalutato.
Le normative di contrasto al fenomeno sono ben presenti anche nella Repubblica di San Marino, quello che negli anni è mancata è una efficace attività di controllo a causa della carenza di personale, in termini di numero e formazione sul tema, nonché a volte di poca volontà politica nello spingere verso l’eliminazione di tali fenomeni.
La Segreteria Industria intende informare in merito a quanto si è fatto sul tema negli ultimi mesi e di quanto si farà nei prossimi, con l’obiettivo di portare avanti una tolleranza zero nei confronti di questi fenomeni.

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy