San Marino. Marco Tura sullo scandalo delle scommesse nel calcio: una situazione fradicia

SAN MARINO. Corriere Romagna (ieri,  13 gennaio 2018): Calcio sammarinese / Le scommesse sul Titano.Tura: «Sono preoccupato»/ «Abbiamo scoperto una situazione fradicia, ma questi provvedimenti riporteranno una maggiore moralità»

(…)  Pene severe, che hanno visto due giocatori fermati per più di quattro anni, quattro tesserati squalificati per più di tre anni e cinque per un periodo superiore ai due anni. Per gli altri invece si va da un minimo di un mese a un massimo di un anno e dieci mesi di squalifica.
«L’entità delle squalifiche e delle sanzioni economiche è molto alta –commenta il presidente della Fsgc, Marco Tura – mai prima d’ora, in nessuna Federazione del nostro paese, si era verificata una sentenza di questo genere. E ci riferiamo a una sola partita, mentre dai riferimenti della Procura Federale si ipotizzano anche altri incontri sospetti. Non mi aspetto numeri di questa entità, ma non è comunque finita qui. Sono chiaramente preoccupato e non potrei essere altrimenti di fronte a una maxi squalifica e a un numero così elevato di giocatori coinvolti.
E’ spiacevole dover parlare di queste cose, invece che parlare di calcio giocato. Siamo però soddisfatti del lavoro che è stato fatto dalla nostra giustizia sportiva.
Nessuno si aspettava che all’interno della nostra Federazione  si fosse arrivati a un simile punto. 
Abbiamo scoperto una situazione fradicia, ma questi provvedimenti contribuiranno a riportare  anche una maggiore moralità».
Il messaggio è chiaro, episodi del genere non saranno tollerati.
«Probabilmente c’è stata un’eccessiva superficialità nel recente passato –prosegue Tura – probabilmente qualcosa non è stata presa nella giusta dimensione, ma è anche vero che la vera dimensione del fenomeno l’abbiamo scoperta solo una volta che ci siamo addentrati al suo interno».
Intanto la Fsgc è pronta a voltare pagina e a giorni è attesa la nomina di Franco Varrella come nuovo commissario tecnico della nazionale del Titano (giovedì mattina le parti si sono incontrate e hanno raggiunto l’accordo).
Il numero uno della Federcalcio sammarinese non intende però ancora confermare le indiscrezioni che portano all’ex tecnico del San Marino Calcio. «Il nuovo ct sarà presentato sabato prossimo –conclude Tura –fino a quel momento non posso dire assolutamente nulla, anche perché alcuni dettagli riguardanti lo staff tecnico devono essere ancora definiti».

Leggi il dettaglio delle sanzioni come riportate (con commento) da Andrea Lattanzi su La Serenissima.  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy