San Marino. Conclusa la visita del Segretario Renzi in Romania

SAN MARINO. “Un incontro amichevole e fruttuoso, che ha consentito di gettare le basi per nuove forme di concreta cooperazione in settori trainanti per lo sviluppo economico-commerciale, turistico e culturale di entrambi gli Stati”. Si è concluso il vertice tra Nicola Renzi e Teodor Meleșcanu, rispettivamente Segretario di Stato di San Marino agli Affari Esteri e Ministro agli Affari Esteri della Romania. 

[C.S.] La visita ufficiale in Romania del Segretario di Stato agli Affari Esteri, Nicola Renzi, è proseguita oggi con l’incontro con il Ministro degli Affari Esteri romeno, Teodor Meleșcanu. Il colloquio ha favorito l’approfondimento dei numerosi ambiti di collaborazione bilaterale, anche alla luce delle intese già esistenti, nonché un proficuo confronto relativo all’impegno che i due Paesi svolgono presso gli Organismi Internazionali.

Si è trattato di un incontro amichevole e fruttuoso, che ha consentito di gettare le basi per nuove forme di concreta cooperazione in settori trainanti per lo sviluppo economico-commerciale, turistico e culturale di entrambi gli Stati. A tal riguardo, si è concordato di approfondire il tema della formazione anche attraverso l’aggiornamento di un’intesa bilaterale preesistente. Da entrambe le parti è stata evidenziata la ricorrenza, nell’anno in corso, del 50esimo anniversario dello stabilimento delle relazioni ufficiali, per la quale è intenzione di entrambi promuovere adeguate iniziative nei rispettivi Stati.

Sul piano internazionale è stato espresso l’appoggio della Repubblica di San Marino alla Romania in numerosi contesti multilaterali, ribadendo la volontà di una piena ed effettiva collaborazione.

Ampio spazio è stato dedicato al percorso negoziale che San Marino sta compiendo con l’Europa. Da parte romena è pervenuta l’assicurazione del pieno sostegno e l’auspicio che la firma dell’accordo possa avvenire nell’ambito della propria Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea.

E’ stata altresì valutata con favore la possibilità di addivenire a un intesa sulla circolazione delle persone, con la previsione di uno snellimento burocratico in merito alle relative procedure.

All’incontro è seguita una dichiarazione alla stampa da parte dei due Responsabili della politica estera, che hanno richiamato l’amicizia esistente, la solidità delle relazioni bilaterali e la volontà di rafforzarle ulteriormente.

In seguito a una colazione di lavoro intervenuta tra Renzi e Meleșcanu, si è svolto l’incontro in agenda con il Ministro delegato agli Affari Europei, Victor Negrescu, con il quale si è proseguito il confronto sul tema dell’integrazione europea. Anche da parte del Ministro delegato romeno è pervenuto il pieno sostegno ad accompagnare il percorso in atto tra San Marino, Monaco, Andorra e l’Unione. Il confronto si è allargato a questioni di carattere tecnico per individuare prospettive che limitino la burocratizzazione relative alla libera circolazione delle merci. Anche le questioni inerenti il sistema bancario e finanziario sono state oggetto del colloquio, nell’ottica dell’individuazione di soluzioni che il negoziato può offrire per le problematiche inerenti il sistema medesimo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy