San Marino. “Buttata fuori casa in pieno inverno”

L’Informazione di San Marino. “Buttata fuori casa in pieno inverno” / Protesta di una cittadina: “Sfrattata da un appartamento che mi era stato affittato… ma non aveva neppure l’abitabilià”

SAN MARINO. “Buttata fuori casa in pieno inverno”. E’ questo ciò che lamenta Claire Casadei, cittadina sammarinese residente, che abita in un appartamento con relativo garage nei pressi del parco Ausa. Le è stato intimato di lasciare l’alloggio entro il 6 febbraio, ma le vicissitudini legate all’appartamento che occupa sono molteplici. “Sono entrata nell’alloggio a giugno 2013 – racconta – con un contratto di locazione del costo di 7.800 euro annui, da pagare anticipatamente. Per poterci andare ad abitare ho dovuto effettuare, però, numerosi lavori essenziali a mie spese. Pagato il primo affitto valido per un anno, a settembre del 2013 si è verificato un allagamento, dovuto a cause indipendenti da me, nel garage che avevo in affitto assieme all’appartamento e dove tenevo mobili antichi e numerose cose di mia proprietà derivanti da 20 anni di raccolta e di lavoro di stilista: scarpe, disegni, dipinti… Un allagamento che mi ha causato ingenti danni. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy