Rimini. Bimbi autistici tra i pazienti del santone: c’era chi sospendeva le medicine

Il Resto del Carlino : Bimbi autistici tra i pazienti del santone: c’era chi sospendeva le medicine / Riti per liberare dai demoni che causano le malattie

RIMINI. C’ERANO anche dei bimbi autistici, tra i ‘clienti’ del santone, portati lì dai genitori che speravano in un miracolo. Nel corso della perquisizione di domenica scorsa alla ‘Casa della luce’, i carabinieri ne hanno contati tre. Gli altri, arrivati da Puglia, Sicilia, Campania, Veneto e Toscana, soffrivano di varie patologie. E tutti erano lì con la speranza, e la convinzione, che Mehaleon, alias Tristano Onofri, potesse sollevarli dalla loro sofferenza. Gli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Luca Bertuzzi, sentiranno ora gli adepti, per quantificare non solo il giro di fedeli, ma anche e soprattutto accertare dove finivano le offerte libere che lui sostiene essere destinate a costruire pozzi in Africa (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy