Rimini. La Pasqua è da record

Corriere RomagnaSole, spiaggia e centro storicoLa Pasqua fa boom Il sindaco Gnassi: «Con il nuovo affaccio al Ponte di Tiberio si valorizza come non mai la Rimini storica, facendone un luogo meraviglioso per tutti»

RIMINI. Sole, temperature miti, spiaggia presa d’assalto. Pasqua e Pasquetta non deludono: la prima prova della nuova stagione turistica è andata più che bene. Lo affermano tutti gli indicatori, a partire dal colpo d’occhio, dalla gente a passeggio, dalle vetture in fila, per non parlare delle code e degli ingorghi lungo la Statale e l’accesso all’autostrada in vista del rientro a casa. Il grado di riempimento degli alberghi è stimato nell’ordine dell’ottanta e più per cento, tenendo in considerazione che in molti hanno registrato il tutto esaurito venerdì pomeriggio, quando ormai era scongiurato il pericolo di temperature polari.

Un ponte di festa. Nonostante il meteo variabile di domenica, nel ponte pasquale la spiaggia e il centro storico sono stati presi d’assalto dagli ospiti, confermando le migliori previsioni della vigilia. Particolarmente impressionante – recita una nota del Comune – il colpo d’occhio nella nuova piazza sull’acqua e lungo le passerelle sospese del Ponte di Tiberio e per la manifestazione dedicata allo street food nella parte a mare. Ottimi risultati anche nei musei e per le mostre e per le decine di piccole e grandi iniziative di ogni tipo che hanno caratterizzato Rimini. «Siamo soddisfatti –sottolinea il presidente dell’Aia Rimini, Patrizia Rinaldis –. Grazie anche alle tantissime richieste e prenotazioni last minute sono state confermate le previsioni della vigilia, con una percentuale di riempimento delle camere che ha superato l’80-85 per cento. Nonostante una Pasqua “bassa ” e il meteo incerto, anche quest’anno la stagione inizia con il piede giusto con tanti turisti che hanno scelto Rimini per questo breve ponte festivo approfittando della ricca offerta di eventi sportivi e delle proposte culturali e di intrattenimento del territorio». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy