Rimini. 1 maggio: arresto di PS

RIMINI. La Questura comunica l’arresto avvenuto ieri sulla Consolare per San Marino in seguito a furto segnalato da giovane automobilista.

[COMUNICATO STAMPA] Rito direttissimo per un ladro che, il 1 maggio, non si è arreso al riposo “dei giusti”, lavorando anche durante un giorno festivo.

Trattasi di imputazione per furto pluriaggravato a carico di un cinquantenne campano, residente nella provincia di FC, il quale è stato sorpreso a caricare su un furgone del materiale edile, non di sua proprietà.

La testimonianza arriva da una giovane automobilista che ha notato l’insolito traffico sulla Strada Consolare per San Marino la quale, sorpresa e insospettita per l’attività svolta da alcuni uomini proprio durante le ferie, ha velocemente avvertito le Forze dell’Ordine.

Prontezza per la quale ringrazierà sentitamente il proprietario dei materiali, cui è stato riconsegnato – fortunatamente – tutto il maltolto. Il furgone, invece, appartiene al criminale ed è stato posto sotto sequestro.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy