San Marino. Futsal Cup: Busignani trascina il Murata in semifinale

SAN MARINO. È un Danilo Busignani formato gigante, quello della prima uscita in post season del Murata che può legittimamente sognare di tornare al successo in campionato – specie dopo la vittoria di ieri sera ai danni del Pennarossa.

Senza voler anticipare troppo i tempi, occorre render conto della sfida decisamente equilibrata che – solo nel finale – ha premiato Busignani e compagni nella serata di ieri, dove a sboccare il punteggio è il Pennarossa con Andrea Cappelli, a segno al 14′. Vantaggio che i giocatori di Selva difendono fino al 22′, quando Paolo Casadei trova il modo di bucare la retroguardia biancorossa fissando il parziale di 1-1 su cui si cambia campo. Nella seconda frazione di gioco è però il Murata a scattare meglio dai blocchi completando la rimonta col 23° gol in campionato di Danilo Busignani, che saprà rimpinguare ulteriormente il suo bottino di reti di lì alla fine. E ben oltre il 60′, visto che il 2-2 a cura di Alberto Macina – arrivato a metà secondo tempo – non viene messo in discussione, se non da un tiro libero nel finale che Busignani non capitalizza. Si prosegue così con due tempi supplementari da cinque minuti ciascuno, che precedono l’eventuale lotteria dei calci di rigore – nella misura di tre per squadra, prima di andare ad oltranza. Tutti ragionamenti superflui, per la partita in oggetto, in quanto proprio in dirittura d’arrivo è il solito Danilo Busignani a mettere la parola fine sull’incontro che spedisce il Murata in semifinale con una doppietta a ridosso del 70′.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy