Rimini. Pesta e minaccia di morte i genitori Arrestato diciottennne ‘terribile’

Il Resto del Carlino. Pesta e minaccia di morte i genitori Arrestato diciottennne ‘terribile’ / Il giovane si rifiuta di andare in comunità: resta in carcere.

RIMINI. «NON PUOI passare le tue giornate a ubriacarti e non fare nulla. Non è vita. Devi mettere la testa a posto». All’ennesimo rimprovero dei genitori, ormai esasperati da quel figlio dedito solo all’alcol e senza alcun interesse, un diciottenne riminese ha reagito a suo modo, pestando minacciando di morte padre e madre. Proprio il papà ha avuto la peggio, finendo in ospedale con una prognosi di sette giorni. E non era la prima volta che il diciottenne scagliava la propria rabbia contro i due, ‘colpevoli’ di non assecondare le sue scelte di vita. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy