San Marino. “Attacco alle istituzioni come strumento di lotta politica”

L’informazione di San Marino: “Attacco alle istituzioni come strumento di lotta politica”

SAN MARINO. La maggioranza interviene tracciando il quadro di una degenerazione delle modalità di fare politica ed esprimendo preoccupazione: “Da tempo la coalizione Adesso.sm segnala la pericolosa deriva a cui il confronto politico si è avviato. I contrasti, anche aspri, fra forze politiche che hanno idee e visioni diverse per il presente e per il futuro del Paese sono sempre stati parte integrante della normale dialettica democratica che si svolge nelle istituzioni, a partire dal Consiglio Grande e Generale. Nell’ambito dei ruoli distinti e complementari, che vedono la maggioranza appoggiare l’azione di Governo – il quale ha ricevuto un preciso mandato elettorale e ha il diritto e, allo stesso tempo, il dovere di realizzare il programma con cui si è presentato agli elettori – e l’opposizione controllarne l’operato, la conseguente dinamica del confronto dovrebbe essere un meccanismo che alimenta il funzionamento delle istituzioni e la stessa democrazia rappresentativa. Purtroppo, da tempo, questi fondamentali presupposti sono di fatto messi in discussione da parte dei partiti d’opposizione, in particolare di una parte che vuole ribaltare il tavolo delle regole condivise, pur di raggiungere a tutti i costi il risultato politico di mettere in crisi l’attuale Governo, senza curarsi delle conseguenze per il Paese e per il nostro sistema democratico. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy