San Marino. “Libretti usati da politici e faccendieri compiacenti”

Antonio Fabbri L’Informazione di San Marino :  Nelle motivazioni del Conto Mazzini il giudice chiarisce che non era mezzo di pagamento così diffuso / “Libretti usati da politici e faccendieri compiacenti”

SAN MARINO. Nelle motivazioni del Conto Mazzini, nella parte introduttiva, il giudice Gilberto Felici chiarisce come l’attenzione, verso i comportamenti di la- vaggio del denaro sporco, si era iniziato a porla sul Titano ben prima del 2008. Mentre dunque praticamente tutte le difese hanno sollevato il fatto che è da quell’anno che i controlli antiriciclaggio sono diventati obbligatori e più penetranti, il giudice fa presente nelle motivazioni che già in precedenza le norme avevano indicato determinate limitazioni (…) 

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 22

Motivazioni: articolo 21 giugno

 

Leggi

la sintesi delle condanne e delle assoluzioni

la sentenza completa con le motivazioni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy