San Marino. “In Bsm tagliate le spese del personale e aumentati i costi per le consulenze e Cda”

L’Informazione di San Marino : “In Bsm tagliate le spese del personale e aumentati i costi per le consulenze e Cda” / Denuncia dei lavoratori in sciopero, mentre la Csu incontra il Governo: “La banca ritiri i recessi dei contratti integrativi”

SAN MARINO. La mobilitazione dei dipendenti di Banca di San Marino andrà avanti finché non arriverà una risposta sul recesso dell’allegato contrattuale e sul pagamento dei premi. Dalla sede della Centrale sindacale unitaria, i 126 lavoratori di Bsm, in sciopero da l’altro ieri, restano riuniti a oltranza in assemblea e, sostenuti dai segretari di Cdls e Csdl, convocano la stampa per illustrare le iniziative, all’indomani della nota del Cda dell’istituto ritenuta “offensiva”. Gianluca Giardinieri, segretario della Federazione Servizi, si fa’ portavoce della numerosa platea spiegando l’esito dell’incontro avuto coi segretari Zafferani, Celli e Renzi. (…) 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy