Rimini. Lo colpiscono alla testa con la pistola Portano via ‘Gratta e vinci’ e soldi

Il Resto del Carlino: Lo colpiscono alla testa con la pistola Portano via ‘Gratta e vinci’ e soldi / Due rapinatori armati svaligiano la tabaccheria di viale Tripoli.

RIMINI. E’ ENTRATO in tabaccheria con un berrettino con visiera in testa e gli occhiali da sole: fuori, ad attenderlo, aveva lasciato il complice, anche lui con tanto di berretto e bermuda. Ma il cliente della tabaccheria di Niki Gagliardi, situata in viale Tripoli 145, aveva ben altre intenzioni. Armato di pistola, l’uomo ha detto solo pochissime parole: «Abbassati, abbassati». Poi, con il calcio di pistola, l’ha colpito alla testa. E’ lo stesso Gagliardi a raccontarlo: «Ero al lavoro quando è entrato questo cliente, poco prima delle 19 – spiega l’esercente rapinato–. Non ha quasi mai parlato, mi ha solo intimato di mettermi a terra e l’ha detto con un chiaro accento campano. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy