San Marino. Psd, “sulla scuola imprescindibile il confronto con gli insegnanti”

L’informazione di San Marino: Psd, “sulla scuola imprescindibile il confronto con gli insegnanti”“Giusta la reazione di docenti e famiglie preoccupati per la qualità dell’insegnamento”.

SAN MARINO. Un anno scolastico iniziato in modo anomalo, con lo sciopero indetto dalla Csu a sostegno dell’opposizione al decreto 10 luglio 2019 n. 83 da parte degli insegnanti di tutti gli ordini di scuola che vi hanno aderito in forma massiccia.
Il Partito dei Socialisti e dei Democratici interviene sottolineando che lo sciopero “ha incassato la solidarietà delle famiglie e della cittadinanza, preoccupate delle conseguenze negative che inevitabilmente le modifiche introdotte comporteranno sul sistema scolastico nel suo complesso. Una decisione – prosegue la nota – provocata anche dal metodo utilizzato per la presentazione del decreto in Consiglio, avvenuta a scuola chiusa, senza adeguato confronto con le organizzazioni sindacali e men che meno con il coinvolgimento del personale docente. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy