Rimini. Acquista la droga dello stupro: assolto «È per stordirmi quando mi prostituisco»

Andrea Rossini. Corriere Romagna: Acquista la droga dello stupro: assolto «È per stordirmi quando mi prostituisco»Passa la tesi dell’uso personale. Ex direttore di albergo gay l’aveva acquistata su internet.

RIMINI. «Ho perso il lavoro e per guadagnarmi da vivere mi prostituivo: la droga dello stupro era soltanto per me, serviva a rendermi più disinibito, superare le remore, specie con i clienti dall’aspetto poco gradevole». Un quarantacinquenne ex direttore di hotel, laureato in Economia, è stato assolto dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, con una formula equiparabile alla vecchia insufficienza di prove. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy