San Marino. Botta e risposta tra Rete e SSD

SAN MARINO. “Non si possono fare politiche di sinistra alleandosi a doppia mandata con l’unico partito sammarinese che, storicamente, sia a rappresentanza dell’oligarchica del Paese”. E’ la risposta che Movimento Rete dà al comunicato di SSD, “Il compito della Sinistra”.

Non si può promettere alla popolazione il massimo impegno per “andare fino in fondo nell’opera di risanamento” del sistema bancario, quando nel capoverso precedente si negano le responsabilità di un governo che per due terzi è il medesimo dal 2012, finendo quindi per insultare i cittadini sammarinesi considerandoli poco attenti o per nulla perspicaci. 

Leggi il comunicato integrale. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy