Rimini. Garza dimenticata nell’addome Denuncia l’equipe che l’ha operato

Grazia Buscaglia. Garza dimenticata nell’addome Denuncia l’equipe che l’ha operatoIl calvario di un pensionato riminese: «Mi hanno rovinato la vita».

HA ESPULSO da solo, dopo un anno e mezzo di sofferenze atroci che l’avevano trasformato in una larva umana, una garza lunga dieci centimetri. Una garza dimenticata nella sua pancia dall’equipe che l’aveva operato. E’ stato un calvario lungo quattordici mesi, costellato da tre interventi chirurgici, una colostomia definitiva, cinque ricoveri, una serie infinita di cicli di antibiotici e una vita rovinata. Il tutto per un garza dimenticata nell’addome durante una delle prime due operazioni chirurgiche avvenute all’ospedale «Infermi». Protagonista, suo malgrado, un pensionato riminese di 65 anni che si è ora affidato all’avvocato Umberto De Gregorio e chiede giustizia. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy