San Marino. Rete e MDSI ripercorrono gli intrecci controversi che hanno portato al “Caso Cis”

Movimento Rete e MDSI in un comunicato ripercorrono i rapporti tra alcuni protagonisti di vicende bancarie e giudiziarie che hanno caratterizzato la recente storia della Repubblica.

Ci sarebbe da morir dal ridere se non fosse drammatica (per i sammarinesi) la vicenda che lega Marino Grandoni, Ali Turki e Mohamed Ali Ashraf, protagonisti di interviste e dichiarazioni alla stampa nelle ultime ventiquattr’ore. La litigiosità dei tre di fronte alle telecamere puntella l’affermazione del DottIng: “Siamo stati ingannati tutti – ha dichiarato Grandoni riferendosi ad Alì Turki – tuttavia ora è evidente che la teoria del complotto tra noi, il saudita e banca centrale, è del tutto infondata”. (…)

Leggi il comunicato integrale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy