San Marino. Campionato: l’ultima del girone d’andata

[c.s.] “Nel menu della 7. Giornata della Seconda Fase, l’ultima del girone di andata, a spiccare sono due scontri al vertice come Tre Fiori-La Fiorita e Tre Penne-Cosmos. Si parte sabato con il programma del Q2, nel quale la formazione di Ceci, capolista a punteggio pieno, attende i gialloverdi di Ivo Crescentini, reduci da tre vittorie per 1-0 consecutive. Attentissima agli esiti di questo incrocio sarà la Juvenes-Dogana, attualmente seconda a pari merito coi “cugini” gialloverdi – che peraltro incontreranno nel turno seguente – e alla ricerca del terzo risultato utile consecutivo dopo il pareggio col Faetano e la vittoria sulla Virtus. Ad attendere la banda di Mancini, un Cailungo reduce dal turno di riposo e in serie positiva da tre gare.

Completa il programma del girone, l’incrocio di traiettorie fra il Faetano – quarto a 7 punti – ed il San Giovanni, superato di misura dal Cosmos nello scorso turno e attualmente distante tre lunghezze dai rivali di giornata. Riposa la Virtus. Nel Q1, come detto, riflettori puntati sullo scontro d’alta quota fra il Tre Fiori, tornato alla vittoria nell’ultimo turno e al momento in ritardo di sette lunghezze dalla vetta, e La Fiorita, autrice fin qui di un cammino perfetto con sei successi in altrettante gare.

Punta al recupero della seconda posizione il Fiorentino, che per effetto del pareggio con la Folgore ha perso la coabitazione con i “cugini” del Tre Fiori nella piazza d’onore del raggruppamento. Ad attendere la banda di Campo, domenica, ci sarà un Pennarossa rivitalizzato dalla vittoria – la seconda nel Q1 – ottenuta a spese del Domagnano, con annesso pieno rientro nella corsa ai play-off.

A proposito del Domagnano, per i giallorossi la prima parte della Seconda Fase è stata eufemisticamente dura: dopo aver totalizzato un solo punto in sei gare, la squadra di Protti cerca un successo che le dia modo di rilanciarsi in vista del girone di ritorno. Per centrare l’obiettivo dovrà avere ragione della Folgore, che cerca il quarto risultato utile di fila per continuare quantomeno a mettere pressione a Tre Fiori e Fiorentino, al momento distanti – rispettivamente – tre e una lunghezza.

A completare il programma del fine settimana, la sfida fra due formazioni provenienti da una sconfitta: il Murata, superato 3-0 dal Tre Fiori, e la Libertas, battuta 2-1 da La Fiorita. Al momento un solo punto separa le due squadre che chiudono l’attuale zona play-off del girone, benchè la Libertas – sesta – abbia in realtà gli stessi punti del Pennarossa, battuto però nello scontro diretto d’andata.

Non prenderanno certamente parte alle gare del fine settimana gli squalificati Merendino (Tre Penne), Michael Battistini (Libertas), Strologo (Faetano), Magnani (Faetano) e Bossa (Folgore). Sarà assente dalla distinta di Libertas-Murata anche il tecnico bianconero Massimo Gori”.

Questo il programma completo della 14° giornata del Campionato Sammarinese, la 7° della Seconda Fase:  

 

SQUADRA

SQUADRA

QUATERNA ARBITRALE

DATA

ORARIO

LUOGO

Cailungo

Juvenes-Dogana

Villa (A. Guidi, Bianchini) – Ceccarelli

02/02

15:00

Domagnano

Cosmos

Tre Penne

Ucini (G. de Girolamo, Zaghini) – D. de Girolamo

02/02

15:00

Montecchio

Faetano

San Giovanni

Ascari (Mineo, Clementi) – Tura

02/02

15:00

Acquaviva

Domagnano

Folgore

Piccoli (Gallo, Bernardini) – Albani

03/02

15:00

Domagnano

La Fiorita

Tre Fiori

Barbeno (Lunardon, Calapai) – Avoni

03/02

15:00

Montecchio

Fiorentino

Pennarossa

 

03/02

15:00

Fiorentino

Libertas

Murata

Mei (Zanotti, Giannotti) – Cenci

03/02

15:00

Acquaviva

Turno di riposo: Virtus

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy