Assalto al reddito di cittadinanza

Assalto al reddito di cittadinanza

Primo giorno per le domande: rinforzati Caf e uffici postali

Mario Gradara. CAF dei sindacati e uffici postali ‘blindati’ oggi, con gli addetti pronti all’onda d’urto di chi si presenterà per compilare le domande per il reddito di cittadinanza. E’ il giorno fatidico: atteso un vero e proprio assalto alla diligenza. Tanto che la Consulta dei Caf (10mila in tutta Italia) invita i cittadini a non presentarsi tutti negli uffici nella giornata di oggi, ricordando che c’è tempo sino a fine mese per presentare le domande per il sussidio di 780 euro mensili a partire da aprile. Quasi tutti i centri assistenza fiscale sindacali del Riminese sono stati comunque ‘rinforzati’ con personale aggiunto. Addirittura le Acli riminesi, per «accogliere le domande per il reddito di cittadinanza», mettono a disposizione lo spazio della sede provinciale di via Circonvallazione Occidentale dalle 8,30 alle 19,30 con orario continuato. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy