Referendum, si andrà a votare il 2 giugno

Referendum, si andrà a votare il 2 giugno

La Reggenza firmerà martedì il decreto che fissa la data per la consultazione sul quesito che di fatto mira a togliere ai cittadini il diritto di scegliere da chi essere governati

Martedì, riferisce la Rtv, sarà firmato dalla Reggenza il decreto per la fissazione della data di celebrazione del referendum sulla modifica della legge elettorale. Una modifica che mira, secondo il quesito presentato, a togliere la possibilità agli elettori di scegliere la coalizione o la lista da cui essere governati. Infatti secondo il quesito referendario, se al primo turno di votazioni nessuno dei soggetti politici in corsa dovesse raggiungere il 50% +1 dei voti validamente espressi, si procederebbe ad un nuovo meccanismo nel quale la reggenza dovrebbe concedere alla coalizione o lisa che ha ottenuto più voti al primo turno, il mandato esplorativo per la formazione del governo. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy