Mercatone Uno, trenta a spasso

Mercatone Uno, trenta a spasso

I dipendenti del negozio riminese avvertiti al telefono: ‘Oggi non venite a lavorare’

LE telefonate tra i dipendenti di Mercatone Uno di Rimini hanno iniziato a circolare già nella tarda serata di venerdì. E ieri mattina sono arrivate le telefonate: «Oggi non si lavora, nessuno può entrare». Tutti a casa e chissà per quanto tempo. La Shernon holding che nell’agosto scorso aveva rilevato i 55 punti vendita dello storico marchio inclusi i dipendenti (ma con tagli al personale considerevoli), è fallita. Lo ha stabilito il tribunale di Milano. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy