Violento nubifragio, allagati negozi e case

Violento nubifragio, allagati negozi e case

Bomba d’acqua su Sant’Andrea in Casale: «I fossi non reggono più»

STRADE, negozi, supermercato, cantine: tutto invaso dall’acqua. Una vera bomba quella che si è abbattutta ieri pomeriggio nel Riminese, con maggiore intensità nella zona sud. A farne maggiormente le spese è stato Sant’Andrea in Casale dove la pioggia si è scatenata con una violenza inaudita per ben due volte nel pomeriggio. La prima alle 15,30 con l’acqua sporca, color giallognolo che è straripata. Poi una tregua di mezz’ora. Ma è stata solo un’illusione. Verso le 16,30 la pioggia ha ricominciato a cadere con forza e dai fossati l’acqua ha inondato tutto. Garage, magazzini, sotto scala, negozi, nel villaggio hotel ‘La Pescaccia’. Non è stato risparmiato nulla. Ingenti danni al Conad city di via Petrarca, la zona più bersagliata. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy