Mercatone, per i 1.800 lavoratori la speranza della cassa integrazione

Mercatone, per i 1.800 lavoratori la speranza della cassa integrazione

Il tribunale di Bologna ha dato il via libera alla amministrazione straordinaria. I nuovi scenari

Per il Mercatone uno si riapre la procedura di amministrazione straordinaria. A stabilirlo, è il provvedimento del tribunale di Bologna, che ieri ha di fatto riportato la situazione dell’azienda allo scorso agosto, prima dell’ acquisizione da parte della Shernon holding, dichiarata fallita il 24 maggio. Con il ritorno all’amministrazione straordinaria, procedura di composizione della crisi riservata alle grandi aziende che prevede il coinvolgimento del ministero dello Sviluppo economico, torna a profilarsi per i dipendenti la possibilità di fruire della cassa integrazione. (…)

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy