San Marino. Tutela dei dati personali: i primi sei mesi di attività del Garante

“L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, istituita con legge 21 dicembre 2019 n. 171, è una autorità pubblica e indipendente che ha il compito di sorvegliare l’applicazione della normativa citata al fine di tutelare i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche, con riguardo al trattamento dei dati personali”.

Lo scrive la stessa autorità, aggiungendo: “La Legge 171/2018 è ‘GDPR oriented’ e cioè molto simile al Regolamento UE 2016/679, da un lato per agevolare l’allineamento della Repubblica di San Marino alle altre realtà europee e dall’altro per agevolare il processo di adozione di una decisione di adeguatezza da parte della Commissione europea, il tutto con ovvi vantaggi per il trasferimento dei dati all’estero e per facilitare lo sviluppo degli scambi e favorire il mercato internazionale.

Lo scorso 2 aprile si è insediato il Collegio che è composto dall’Avv. Nicola Fabiano, con la carica di Presidente, dal dott. Umberto Rapetto, con la carica di Vice presidente, e dall’Avv. Patrizia Gigante”.

Leggi il comunicato integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy