San Marino. Al via la seconda edizione della mostra dedicata a Garibaldi

In occasione delle “Giornate Europee del patrimonio” (21-22 settembre 2019) apre al pubblico la seconda sezione della mostra “Chiediamo asilo e un po’ di pane”. Garibaldi a San Marino.

“La prima sezione della mostra – si legge in un comunicato stampa – inaugurata il 27 luglio scorso, ripercorre i momenti salienti dello scampo garibaldino a San Marino (31 luglio 1849): la fuga da Roma di Garibaldi e le sue truppe dopo la caduta della Repubblica Romana; l’arrivo e la breve sosta a San Marino, dove viene sciolta le legione garibaldina; la ripresa della fuga con la moglie Anita, malata, e pochi fedelissimi. Un ricordo è dedicato ad Anita, di cui è conservato al Museo di Stato un abito di broccato nero.

La seconda sezione è dedicata alle celebrazioni garibaldine a San Marino, che dal 1861 ad oggi hanno testimoniato uno dei momenti più celebri del periodo risorgimentale italiano. Il percorso è costituito da documenti, libri ed emissioni filateliche.

L’esposizione temporanea, a cura degli Istituti Culturali (Archivio di Stato, Biblioteca di Stato, Musei di Stato), è ospitata al Museo Pinacoteca San Francesco fino al 20 gennaio 2020 (orario: dalle 9.00 alle 17.00; ingresso libero)”.

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy