Attiva-Mente “a San Marino diritti dei disabili non sono rispettati”

Attiva-Mente “a San Marino diritti dei disabili non sono rispettati”

L’associazione torna a puntare il dito sulla mancata piena applicazione delle norme

“I diritti sanciti dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità (Crpd) a San Marino non sono né affermati e né rispettati”. E’ questa l’amara conclusione di una nota dell’associazione AttivaMente che disapprova “l’indifferenza di chi di dovere” e ribadisce “le critiche alla Segreteria di Stato competente uscente che in ogni occasione ha assecondato supinamente i desiderata del ‘più forte’, tradendo le aspettative e la fiducia di molti”. San Marino è stata promossa dopo essere stata sottoposta al terzo Esame Periodico Universale dal Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite (Hrc), spiega l’associazione, “se non fosse – precisa però – che a ben leggere il punto del Titolo IV del Rapporto redatto che fa riferimento alle persone con disabilità, è stato infilato (e un pochino gonfiato) di tutto e di più. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy