Rimini. Evade 5 milioni di tasse, mobiliere scoperto

Evade 5 milioni di tasse, mobiliere scoperto

Sequestrato un milione e mezzo di euro ad un imprenditore di Riccione. Sigilli anche alle quote di una società e ai muri di un hotel

Sconosciuto al Fisco eppure con un bel giro d’affari grazie agli stessi mobili che vendeva. E di soldi ne incassava l’imprenditore sessantenne G.R, residente a Riccione: un reddito d’impresa da oltre un milione l’anno, come lui stesso faceva figurare nei suoi bilanci. Ma nella casse dello Stato li riccionese non versava però neanche un euro, né di tasse, né tanto meno di Iva. Il ’giochino’, redditizio per qualche anno, però è stato scoperto dagli uomini del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Rimini, guidati dal colonnello Michele Ciarla e l’imprenditore è stato denunciato per omessa dichiarazione dei redditi con superamento della soglia (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy