San Marino. Secondo decesso. “Per non ammalarsi bisogna rispettare le regole”

Secondo decesso. “Per non ammalarsi bisogna rispettare le regole”

49 i casi positivi 6 persone in rianimazione 92 tamponi di cui 51 positivi e 34 negativi 164 le quarantene

Secondo decesso a San Marino di uno dei casi positivi al coronavirus. Si tratta di un uomo di 92 anni ricoverato da tempo, che è venuto a mancare nella serata di domenica. “Un’informazione che non avremmo mai voluto dare. Ovviamente preferiremmo dire che ci sono dei guariti. Condoglianze alla famiglia da parte dell’Iss”, ha detto Gabriele Rinaldi, Dirigente dell’Authority sanitari nel quotidiano incontro per aggiornare sui dati in Repubblica. “Credo che non sia più accettabile vedere immagini come quelle che abbiamo visto ieri con posti in cui l’assembramento sembrava la regola – ha stigmatizzato Rinaldi – Non è più accettabile osservare comportamenti così disattenti dopo le indicazioni arrivate dalle autorità competenti. Qualche giorno fa ho detto che nel momento in cui avessimo deciso di sanzionare dei comportamenti sarebbe stata una sconfitta. Lo ribadisco però è altrettanto inaccettabile che si esponga se stessi e i nostri cari a dei rischi che potrebbero essere evitati. Dobbiamo cominciare a rispettare le regole altrimenti questi dati negativi avranno un ulteriore incremento”. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy