San Marino. Tavolo di emergenza economica: si pensa all’utilizzo della Cassa integrazione guadagni

“Si è riunito nella giornata di ieri il Tavolo promosso dal Governo per l’emergenza economica connessa al Coronavirus, che ha la missione di fornire sostegno immediato e sostanziale alle imprese, ai lavoratori e alle famiglie”.

Ne dà comunicazione il Congresso di Stato, aggiungendo: “Il confronto è stato guidato da un forte senso di responsabilità e da un sentimento di solidarietà verso tutte le categorie e il Paese nel suo insieme. Tutti i partecipanti hanno riconosciuto come valore primario da perseguire, al di là di ogni interesse economico, quello della tutela della salute pubblica, ed hanno concordato di concentrare gli sforzi, in questa prima fase, sul contenimento della diffusione del virus e dunque sull’individuazione di quegli strumenti che possano permettere una riduzione delle presenze sui posti di lavoro. Fra le soluzioni in fase di elaborazione c’è l’introduzione di un provvedimento legislativo ad hoc per l’ammissione all’utilizzo della Cassa integrazione guadagni.

Nell’ambito del Tavolo, l’Associazione bancaria sammarinese ha poi illustrato una serie di interventi mirati a contrastare il problema della scarsa liquidità, interventi che sono ora all’esame della Banca centrale sammarinese.

Nel proseguo dei lavori è stata eseguita un’ampia ricognizione sull’insieme delle misure che potrebbero mitigare l’impatto economico dell’epidemia e, una volta conclusa l’emergenza sanitaria, accelerare lo sviluppo. I contributi di idee offerti sono stati tutti di grande interesse e hanno creato le condizioni per un dialogo vivo, cordiale e partecipato”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy