Rimini. Restano tutti i divieti, provincia blindata

Restano tutti i divieti, provincia blindata

Il territorio rimane ‘zona arancione’ fino al 3 maggio. La richiesta di Ausl e sindaci al governatore Bonaccini: «Stringiamo i denti»

Rimini dovrà stringere i denti ancora fino al 3 maggio. Le restrizioni speciali per la nostra provincia, così come per quella di Piacenza e per il comune di Medicina, vanno avanti. Nonostante, fino solo a ieri pomeriggio, sia stata valutata seriamente l’ipotesi di allentare la presa e non considerare più Rimini una delle ‘zone rosse’ (o meglio arancioni) dell’Emilia Romagna. Un’ipotesi ventilata due giorni fa anche dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Ma poi si è deciso di mantenere le restrizioni più rigide per Rimini (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy