San Marino. Meteo: 24/48 ore di vento forte e calo termico, ma poi torna l’Anticiclone fino a sabato

La variabilità nuvolosa e il vento fresco che ha caratterizzato la seconda parte di questa Pasquetta hanno evidenziato che qualcosa sta cambiando nella circolazione atmosferica in quota rispetto ai miti giorni della scorsa settimana.
In queste ore infatti un fronte freddo perturbato sta interessando l’Europa orientale e di riflesso sta influenzando l’Italia e San Marino con nuvolosità irregolare e qualche locale rovescio di pioggia. Entrerà aria fredda da nordest con forti raffiche di vento che oltre a generare debole instabilità farà scendere la temperatura di diversi gradi. Si prospetta che la temperatura nelle prossime 48 h scenderà progressivamente fino a toccare nelle prime ore della mattina di mercoledì un valore attorno lo zero termico in città a San Marino, dato sotto la media per il mese di Aprile.
L’instabilità nuvolosa comunque terminerà già nel corso di martedì, da mercoledì tornerà a splendere il sole grazie al ritorno dell’instancabile anticiclone che riporterà il suo dominio sull’Europa centro-meridionale almeno fino a Sabato. L’aria fresca continuerà a interessarci fino a mercoledì e in parte giovedì poi l’arrivo di venti più caldi da ovest/sudovest farà aumentare la massima oltre i 20°C tra giovedì e venerdì.
Da confermare l’inizio di una fase più instabile e perturbata a partire da domenica, ma mancano ancora conferme e dati attendibili.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy