San Marino. Coronavirus, il comunicato del Gruppo di coordinamento

Sono stati resi noti questa mattina, attraverso una videoconferenza, i nuovi dati sull’infenzione da Covid-19 nella Repubblica di San Marino.

Il direttore dell’Authority sanitaria, Gabriele Rinaldi, in rappresentanza del Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie, ha illusrato i seguenti numeri: 333 casi positivi, di cui 45 ricoverati all’Ospedale di Stato (15 in Rianimazione, 7 femmine e 8 maschi, 30 nelle degenze di isolamento, 13 maschi e 17 femmine) e 288 in isolamento a domicilio (femmine 156, maschi 132); 38 deceduti (+2); 55 guariti (+2); 117 dimessi a domicilio per migliorate condizioni cliniche611 quarantene domiciliari sui contatti stretti compresa la rete familiare, amicale e personale sanitario (540 laici, 63 sanitari e 8 forze dell’ordine); 902 quarantene terminate

Il Gruppo per l’emergenza Covid-19, anche a nome del Congresso di Stato, esprime “vicinanza e vivo cordoglio ai familiari, ai parenti e agli amici dei concittadini di anni 60 e di anni 86 venuti a mancare ieri“.

Inoltre, il Servizio Vaccinazioni dell’Istituto per la sicurezza sociale “è aperto, lavora su due sedute settimanali e assicura tutte le vaccinazioni obbligatorie sui bambini e adulti”.

Attivi i numeri di assistenza attivi h24/24, tutti i giorni, per l’assistenza pediatrica 0549-994250, per le vittime di violenza 0549-994800, per assistenza psicologica 3316872612, per informazioni sanitarie 0549-994001 (attivo dalle ore 8 alle ore 18), per Protezione Civile 0549-883401 e 883402.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy