San Marino. In Consiglio Grande e Generale si discute di Expo Dubai

Toni accesi in Consiglio Grande e Generale durante la discussione sul Comma 22, la ratifica del decreto legge sulle modalità organizzative di Expo Dubai 2020.

La premessa è affidata al Segretario di Stato Federico Pedini Amati, che anticipa il rinvio dell’evento al 2021 a causa della pandemia Coronavirus. “Il tempo che abbiamo di fronte a noi potrà far riflettere meglio sulla partecipazione di San Marino all’evento e l’idea generale con cui ci presenteremo” dice Giuseppe Maria Morganti (Libera), il quale però pone una serie di domande. E’ stato dato un “mandato troppo ampio al Segretario e al Commissario di Stato. Possiamo permettere che certe somme vengano trasferite sul conto corrente dell’Agenzia e gestite in totale libertà?” “Ho sentito dire dal Segretario Belluzzi che siamo partiti con una tabula rasa. Affermazione falsa” attacca Nicola Renzi (Rf), il quale fa poi l’esempio “dell’ impegno profuso per mettere in piedi un progetto insieme all’Università che ha coinvolto tanti studenti per ottenere un programma di assistenza a costi ridotti”. Polemiche anche sulla scelta del personale: per Vladimiro Selva (Rf) occorrono garantire “bandi pubblici in cui tutti i cittadini abbiano le stesse opportunità di partecipazione. Prende la parola Gian Nicola Berti (Npr):“Il Commissario risponde all’Agenzia, un ente creato dal precedente Governo e sul quale c’è stato l’intervento del Collegio garante”. Non siamo noi il Governo della deregolamentazione amministrativa” evidenzia il Segretario di Stato Luca Beccari. Dura la replica del Segretario di Stato Federico Pedini Amati. “Perché non è stato rinnovato l’incarico di Kaulard? Al momento del mio insediamento non era stato ancora fatto nulla per l’organizzazione di questo evento”. Spiega le motivazioni che hanno portato alla nomina di Maiani. “E’ l’ambasciatore degli Emirati Arabi per San Marino ed è stato già commissario generale e comunque ha gestito molto bene”. Francesco Mussoni (Pdcs) parla di “arroganza” da parte dell’opposizione. Il dibattito prosegue quindi con l’esame degli emendamenti presentati.

Leggi il resoconto di Agenzia DIRE.

Sono intervenuti

Segretario di Stato Federico Pedini Amati
Guerrino Zanotti (Libera)
Denise Bronzetti (Npr)
Mirko Dolcini (Domani – Motus Liberi)
Giuseppe Maria Morganti (Libera)
Alessandro Bevitori (Libera)
Segretario di Stato Andrea Belluzz
Nicola Renzi (Rf)
Emmanuele Santi (Rete)
Michele Muratori (Libera)
Giovanni Zonzini (Rete)
Vladimiro Selva (Rf)
Gian Nicola Berti (Npr)
Sara Conti (Rf)
Luca Boschi (Libera)
Paolo Rondelli (Rete)
Segretario di Stato Luca Beccari (Rete)
Segretario di Stato Federico Amati
Nicola Renzi (Rf)
Francesco Mussoni (Pdcs) 
Vladimiro Selva (Libera)
Paolo Rondelli (Rete)
Marco Nicolini (Rete)
Alessandro Bevitori (Libera)
Iro Belluzzi (Npr)
Guerrino Zanotti (Libera)
Gian Nicola Berti (Npr)
Giuseppe Maria Morganti (Libera)
Sara Conti (Rf)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy