San Marino. La Csdl spinge per la tassazione sui grandi patrimoni

Csdl: “Necessario stop a licenziamenti e tassa straordinaria sui grandi patrimoni”

“Occorre sospendere i licenziamenti e rivedere alcuni interventi emessi con i vari decreti. Basta con la politica dei soli tagli ai lavoratori e pensionati: è necessaria una tassazione straordinaria sui grandi patrimoni”. Lo dice il sindacato sottolineando che “gli interventi anticrisi si finanziano con l’equità”. Così la Federazione lavoratori Industria della Csdl che ha riunito il proprio direttivo. “Ci aspettiamo un provvedimento – dice la Csdl – che chiami i detentori delle maggiori ricchezze a contribuire, con una tassazione straordinaria, in ragione dei loro patrimoni, per finanziare le famiglie e le imprese che da sole non ce la faranno ad affrontare le conseguenze di questa calamità sanitaria, economica e sociale”. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy