San Marino. Libera attacca Rete sulla gestione dei rifiuti

Libera attacca Rete per aver fatto dietrofront sulla raccolta porta a porta dei rifiuti e appoggiato il ritorno al cassonetto stradale. 

“Estendere il porta a porta a tutto il territorio, visto che nei Castelli dove è già operativo si è dimostrato che si possono raggiungere le percentuali di differenziata in linea con gli obbiettivi stabiliti, ottimizzare i costi, ragionare sull’introduzione di correttivi in specifici contesti, come le isole ecologiche videomonitorate a supporto delle attività commerciali, in particolare del centro storico, per rendere il sistema di raccolta più funzionale e decoroso, lavorare sugli accordi coi consorzi di filiera per il riciclo dei materiali – dichiara la lista di opposizione in un comunicato -. Questi pensavamo dovessero essere gli obiettivi da raggiungere per migliorare il modello esistente, non per smantellarlo e ripartire da zero con nuovi costi e buttando al vento ciò che di buono è stato fatto in questi anni”. 

Libera prosegue: “Siamo dunque di fronte all’ennesima incongruenza del movimento di Ciavatta che amava fare la morale, anche con metodi al limite della decenza, con cattiveria e attacchi personali, ma che alla prova dei fatti, da forza di maggioranza ha perso completamente la bussola ed, evidentemente, la coerenza”. 

L’auspicio della lista di minoranza è che “questi frequenti dietrofront non avvengano anche sul tema estremamente strategico, proprio per il futuro e la prospettiva della nostra Repubblica, dell’indebitamento del Paese verso soggetti terzi dove, anche Rete, ha sempre caldeggiato servisse un coinvolgimento di tutta la nostra comunità e un piano di riforme strutturali per sostenerlo”. 

Leggi il testo integrale del comunicato 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy