San Marino. Libera attacca Berti e chiede che i processi vadano avanti

Libera attacca Berti e chiede che i processi vadano avanti

In una nota Libera scrive che “C’è una grande differenza tra esplicitare il proprio pensiero politico, le proprie idee, i progetti in cui si crede o il progetto cui si appartiene politicamente, dall’usare quella posizione per gettare discredito e ombre personali su chi ha rivestito incarichi in passato e, in forza di quegli incarichi, ha svolto azioni riconducibili unicamente a tali funzioni; peggio ancora quando le persone trascinate nei ragionamenti e trascinate a forza dentro ad un contesto non veritiero, non sono presenti in Consiglio e, per questo, non possono difendersi direttamente (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy