San Marino. Riparte anche la funivia, mascherine obbligatorie e venti persone per ogni viaggio

Riparte anche la funivia, mascherine obbligatorie e solamente venti persone per ogni viaggio

Tutti i trasporti pubblici hanno ripreso la loro attività, anche se con le precauzioni anti contagio

Mascherina obbligatoria e capienza ridotta a 20 persone. Anche la funivia a San Marino, chiusa dal mese di febbraio per manutenzione e rimasta poi ferma per Coronavirus, da ieri è entrata nella fase 2. Con tutta una serie di accorgimenti, come recitato nell’ultimo decreto del governo, quello che allenta ulteriormente le misure restrittive legate all’emergenza Coronavirus. La funivia è così tornata a far salire e scendere i passeggeri con una nuova veste. Naturalmente si dovrà rispettare la distanza di un metro all’interno delle stazioni e non si dovrà farne uso se si hanno febbre o sintomi respiratori

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy