San Marino. Ranfo e Libertas insieme a sostegno dei più deboli

 

L’accorato appello della Caritas di San Marino sulla situazione di indigenza di alcune famiglie ha scosso la repubblica del Titano.

L’associazione che si occupa dei più deboli ha chiesto nei giorni scorsi a tutti i sammarinesi che “si rinnovi il miracolo della solidarietà concreta rivolta alle famiglie che si trovano in condizioni precarie, soprattutto per la perdita del lavoro o a causa di un reddito insufficiente”.

A questa chiamata al sostegno, all’altruismo e alla fratellanza intendiamo rispondere insieme al noto vignettista Ranfo, al secolo Raniero Forcellini. Il creativo mette a disposizione i propri dipinti originali, Libertas si occupa dell’organizazzione e mette a disposizione il proprio portale con le sue decine di migliaia di utenti giornalieri.

“Da qualche tempo a questa parte – racconta Ranfo – sto studiando l’arte dell’acquerello con gli amici del Laboratorio d’arte di Domagnano. In questi mesi ho realizzato, con questa tecnica, diverse illustrazioni e durante questo recente periodo grigio e triste di pandemia ho fatto delle cartoline col profilo del Monte Titano avvolto da nebbie e cieli colorati come desiderio di una rinascita diversa e felice. Poi mi sono detto: perché invece di lasciarli in un cassetto non li uso per aiutare chi è in difficoltà?”.

“Ci ho pensato un po’ ed è venuta fuori questa idea: donare i miei dipinti a coloro che verseranno almeno 100 euro sul conto corrente della Caritas presso BANCA DI SAN MARINO – IBAN: SM 93 F 085 400 980 50000 50184343 CAUSALE: CARITAS SAN MARINO COVID -19“.

Una sorta di “premio” quindi, per ringraziare chi vorrà raccogliere l’appello alla solidarierà.

I dipinti già pronti, di dimensione 23 x 15 cm, sono 20 ma Ranfo si dice ben disposto a realizzarne altri nel caso che le offerte siano più numerose.

 

Per ottenere uno dei dipinti occorre:

  1. effettuare un bonifico di importo pari o superiore a 100 euro sul conto indicato
  2. spedire via mail a redazione@libertas.sm oppure sulla pagina Facebook di Libertas copia della contabile della propria banca che attesta il bonifico
  3. Indicare un recapito telefonico per concordare la consegna. Al momento del ritiro è possibile scegliere il dipinto preferito tra quelli a disposizione

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy