San Marino. «Una protezione per i frontalieri»

«Una protezione per i frontalieri»

Emma Petitti appoggia l’emendamento al decreto rilancio per dare sostegno sanitario ed economico

«Garantire equità di trattamento a tutti i lavoratori frontalieri che hanno subito pesanti contraccolpi per effetto delle conseguenze economiche della pandemia da Coronavirus». È questo l’obiettivo dell’emendamento al Decreto Rilancio presentato dai deputati del Partito democratico Debora Serracchiani, Chiara Brava ed Enrico Borghi in Commissione Bilancio della Camera. «Ritengo sia importante e di impatto anche per il nostro territorio», sottolinea il presidente dell’assemblea legislativa dell’Emilia Romagna, Emma Petitti. L’emendamento riguarda i lavoratori frontalieri italiani che non risultano già coperti da forme di protezione sanitaria e economica previsti dalla legge o da contratti di lavoro individuali e collettivi applicati dal Paese estero, affidando all’Inps l’erogazione delle misure necessarie». (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy