San Marino. “Saldi dal 18 luglio”: soddisfazione di UCS

Saldi: UCS esprime la propria soddisfazione per i recenti provvedimenti adottati dal Governo.

“E’ con immenso piacere che Unione Consumatori Sammarinesi constata che con l’art 6 del DL 102/2020 il periodo delle promozioni è stato esteso a tutto l’anno e i saldi partiranno dal 18 luglio, afferma il Presidente Unione Consumatori Sammarinesi Francesca Busignani.

l’incontro Istituzionale tenutosi la settimana scorsa in Segreteria di Stato per l’Industria, fra il Segretario Righi, le Associazioni dei consumatori, tutte legalmente riconosciute e con molte centinaia di iscritti e OSLA, associazione datoriale, ha portato una convergenza d’intenti, che sicuramente aiuterà il consumatore in un periodo difficile, dove il potere di acquisto è fortemente ridotto e al contempo faciliterà le vendite degli esercenti.

Inoltre farà confluire, al contempo, nelle casse dello Stato liquidità con la tassazione indiretta sulle vendite.

Anche se può sembrare una goccia nel mare, ricordiamo che per quanto sia vasto il mare, è appunto formato da piccole gocce.

Incontri come quello tenutosi, fra Politica, Associazioni Consumatori e Ass. Datoriali, dove sulla carta si potrebbero rappresentare interessi diversi, soprattutto per quel che riguarda Associazioni Consumatori e Datoriali, che nel concreto riescono a confluire nella tutela e nell’aiuto collettivo al Paese, sono l’esempio lampante che, si può lavorare fianco a fianco e trovare soluzioni condivise per la ripartenza di San Marino, anche partendo da visioni diverse se c’è franchezza, correttezza e rispetto reciproco.

C’è ancora tanto da fare per il Parse e bisogna essere vigili, non frettolosi ma veloci nell’affrontare le problematiche future, ma UCS ritiene che, la condivisione e il confronto franco e corretto sia il giusto metodo per fare squadra, ognuno coi propri ruoli e compiti.
Solo così e non percorrendo altre strade, San Marino può ripartire su corrette e solide basi”

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy