Rimini. Trovato morto in soffitta dopo 4 mesi: la moglie aveva denunciato la scomparsa

Trovato morto in soffitta dopo 4 mesi: la moglie aveva denunciato la scomparsa

Consulente finanziario riminese di 65 anni, disposti accertamenti, ma l’ipotesi più probabile è il suicidio

Era sparito senza dare spiegazioni e i familiari, che ne avevano denunciato la scomparsa il 3 marzo scorso, due giorni dopo averlo visto per l’ultima volta, lo cercavano disperatamente interrogandosi sulle ragioni dell’inspiegabile e misterioso allontanamento. L’altro giorno il cadavere dell’uomo, un consulente finanziario riminese di 65 anni, è stato trovato nel solaio di un’abitazione sfitta di proprietà della moglie. Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, era adagiato su una brandina, con la testa all’indietro. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

—-

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy